secondo disco?

Secondo disco?

Ti capita mai di sentirti in “piena botta creativa”?

Questi giorni di “festa” (si vabbè festa, che poi tra il mio bel mese di covid e le vacanze di natale, in pratica, io non sono mai uscito dal primo lockdown di marzo -.-)

Comunque dicevo, questi giorni mi hanno fatto capire, una volta di più di quanto io necessiti INTENSAMENTE di una cosa, una soltanto:

ESPRESSIONE.

Direi quasi in modo OSSESSIVO, ma è davvero una delle poche cose che riesce a “tenermi a bada”, altrimenti la mia testa comincia a fare “ping pong” tra pensieri, domande, riflessioni e… eeeeeeee (non non mi si è incastrato il dito sulla E, è che proprio eeeeee).

Ho pubblicato il disco quando? a Settembre? e ho GODUTO (si, passamela) talmente tanto nel “mettere al mondo” le mie canzoni che da quel momento non mi sono più fermato e ho scritto, stracciato, riscritto, cancellato, registrato… come UN PAZZO.

Che poi è quello che sono, come cosa? un pazzo!

Pero buono eh, intendiamoci.

Dicevo dei brani scritti in questi mesi…Sapete quanti? 19

DICIANNOVE.

Vi metto un “breve” elenco dei titoli qui sotto:

7 ANIME

ANNI

FACCIO FINTA DI NIENTE

MAGICO

MI FIDO DI TE

PORTAMI VIA

QUANDO TORNI?

SCATOLE VUOLE

TU DIMMI, HOMBRE

BRAVI E BELLI

CAPITA ANCHE A TE

COME PRIMA

IO NON CAPISCO

QUI

NON VOGLIO DIVENTARE COME

MA COME CI SIAMO FINITI?

VANNO E VENGONO

TUTTO IL BUONO CHE C’É

ARRIVEDERCI MOSTRO

Come sempre brani molto intimi e personali, parlo di storie vissute, esperienze fatte e, pensa un po’, anche quelle NON fatte e che magari avrei voluto fare… eh maledetti rimpianti; a differenza dei brani di PUNTO, (che sono stati scritti in periodi molto diversi della mia vita), questi sono TUTTI nati negli ultimi quattro mesi, per questo forse hanno una “linea comune” più marcata.

Forse eh, perche se mi sveglio in un modo faccio un pezzo da “schiaffi in faccia” e se mi sveglio nell’altro faccio un pezzo da suicidio imminente, che vuoi farci, mi annoio e cambio idea in fretta.

E quindi mo’ che si fa? beh si registrano e si pubblicano! no?

chiaramente non saranno tutti e diciannove, già nessuno compra più i dischi, ti immagini uno da 19 brani? naaaaaa, quindi scremeremo e scremeremo per arrivare a…

DIECI!

Che dici? bel numero eh?

Sarà curioso rileggere questo articolo tra qualche mese, non ho ancora ben chiara la data di uscita, sicuramente 2021, magari prima dell’estate 🙂

Ah, mentre sto scrivendo ho il gatto che sta proprio ora sale ajshfj sehruwghe jsdhf

Si ecco, ho lasciato le prove del suo passaggio sulla tastiera.

Pensa che MI FIDO DI TE è un pezzo dedicato a lui.

HO SCRITTO UN PEZZO PER IL MIO GATTO.

Di sto passo dove andrò a finire?

E chi lo sa, già finire da qualche parte, comunque, è cosa positiva.

 

TI è PIACIUTO L'ARTICOLO? CONDIVIDILO!

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn

seguimi sui social

ascoltami in streaming